el tenebrozo

lunedì 4 febbraio 2013

South Italy 1998

Quando si parla di macchina del tempo viene sempre fuori il lato fantastico, andare avanti e indietro nel tempo come in ritorno al futuro di Zemeckis con il mitico Marty Mc Fly e Doc che tra mille peripezie se la cavarono alla grande in tutti i salti temporali.
Io penso che una macchina del tempo che riesce a trasportarci nel passato sia stata inventata ad inizio 800, la fotografia, penso che le foto anche se non ci catapultano in qualche tunnel del tempo sparandoci in qua e là nel passato funzionino come macchina del tempo, in alcuni momenti sto li a riguardare vecchie foto che magicamente mi riportano a rivire sensazioni che sono li dentro di me insieme a dei ricordi che senza la scintilla data da una vecchia foto non passa mai per la mente, sta li nascosta da mille pensieri, una cosa davvero strana non pensi mai ad alcune situazioni o posti è grazie a queste stampe ti ritornano in mente come se le avessi vissute mezz'ora prima.
Oggi ho fatto un viaggio nel '98 quando si andava in giro senza patente per portare il Guzzone e senza benedizione del padre, anche se Franco un pò compiaciuto era di vedermi in gas con la California, è stata un Estate cavalcata alla grande.
Mio padre dopo Anni di sacrifici era di nuovo in ottima forma e potrei scrivere un libro su tutti gli insegnamenti che mi ha dato in strada è on wheels, poi c'era il grande "Felicino" Bosco classe '21 che con il suo 500 Falcone dei primi '50 , un bypass e una innumerevole lista di acciacchi era un capo assoluto metteva a nanna gente che aveva un terzo dei suoi Anni.

 
Belpasso - Sicilia 1998
 

 
Over the top
 
 
Fat Boy 1340 con doppio corpo targato AFI

 
da notare lo sporty con piastre larghe sulla destra, un must del periodo

 
quando si dormiva meno di 4 ore a notte ogni momento era propizio per riposare

2 commenti:

  1. Grande Franco!!! come mi garberebbe saltare in sella ed andarlo a trovare...

    RispondiElimina
  2. prima o poi questo viaggio sa da fare

    RispondiElimina